Musei ad Augusta

Museo dell’architettura sveva (Architekturmuseum Schwaben)

Nella ex casa dell’architetto Sebastian Buchegger in via Thelottstrasse 11, viene raccontata la storia dell’architettura sveva.

 

www.architekturmuseum.de/augsburg

Museo delle marionette di Augusta (Puppenkistenmuseum Augsburg)

Nella via Spitalgasse 15 si trova il museo delle marionette di Augusta “die Kiste”: si tratta del piú famoso d’Europa ed é il museo per bambini più visitato della Germania.

 

www.diekiste.net

casa Brecht

Casa di Brecht

Casa natale di Bertolt Brecht (* 1898). Tipico edificio a tralicciatura lungo un canale del fiume Lech, ospita oggi il museo commemorativo di Bertolt Brecht.

Museo Diocesano

Museo Diocesano

Il museo Diocesano (proprio accanto al duomo) espone un grande numero di tesori artistici come per esempio le porte di bronzo del duomo di Augusta dell´XI secolo o dipinti e sculture del tardo medioevo.

 

www.bistum-augsburg.de

Museo della Fuggerei

Il museo della Fuggerei è composto da tre stanze dell´ultimo edificio della Fuggerei che si è conservato come era originariamente. Mostra come si viveva in tempi passati. Il nuovo settore didattico moderno del museo della Fuggerei, aperto nel 2006, documenta sia con film, tavole illustrative e testi che con pezzi d´esposizione la storia dei Fugger e della Fuggerei. Tavole descrittive poste all´esterno di diverse abitazioni della Fuggerei informano su dettagli architettonici e storici.

 

www.fugger.de

museo dei Fugger und Welser

L'Augusta dorata dei Fugger e Welser

Furono augustani, incredibilmente ricchi e pieni di successo. La famiglia dei Fugger, con l'istituto bancario tra i più importanti d'Europa insieme alla loro multinazionale siderurgica, furono i „Krupps dell'Evo Moderno“.

La famiglia dei Welser, altrettanto importanti come finanziatori, arrivarono con la loro rete commerciale, allora unica, fino all'America del Sud. Il rame dei Fugger  arrivò fino in India. I Welser cercarono nella giungla la terra dell'oro. Questi capitoli della storia dell'economia tedesca sono talmente appassionanti, che gli storici li definiscono „l'epoca dei Fugger e dei Welser“.
Il museo dei Fugger e Welser rivela in modo innovativo questa storia di successo "dell'Augusta dorata del Rinascimento“.
I visitatori  trovano nell'edificio rinascimentale, minuziosamente rinnovato, lo storytelling multimediale con un'allestimento di grande suggestione, dei filmati, immagini sonori e un dialogo virtuale tra Jacopo Fugger „il Ricco“ e Bartolomeo V. Welser. Nel sotterrano si può vedere la miniera.


Fugger und Welser Erlebnismuseum
Augsburg, Äußeres Pfaffengässchen 23
Orario di apertura: da Martedi a Domenica e nei giorni festivi: ore 10 – 17

 

www.fugger-und-welser-museum.de

Museo d’arte Walter nel Palazzo di Vetro

Il Palazzo di Vetro, uno splendido monumento industriale in ferro, cemento e vetro ospita oggi il museo d’arte Walter con più di 600 pezzi d’esposizione d‘arte contemporanea.

 

www.glaspalast-augsburg.de

Museo-MAN

Un museo sulla storia dell´industria tedesca: macchinari, immagini, tavole informative e modelli conducono attraverso 200 anni di tecnica. Si può vedere l´originale del motore sperimentale che l´ing. Rudolf Diesel portò a compimento tra il 1893 e il 1897 ad Augusta (Heinrich-von-Buz-Straße 28, solo su prenotazione telefonica al numero (+49) (0) 8 21/4 24 37 91).

 

www.man.de

Museo Maximilian

Casa borghese costruita nel 1546. Le pitture della facciata sono state ricostruite in base ad antichi documenti. Custodisce interessanti testimonianze della storia della città, oltre a un'ampia esposizione di oggetti in oro ed argento di famosi maestri di Augusta. Patio con caffè. 

 

www.kunstsammlungen-museen.augsburg.de

Casa di Mozart

Casa natale di Leopold Mozart, padre di Wolfgang Amadeus. Casa borghese del XVI e XVII secolo, oggi museo Mozart con interessanti oggetti (pianoforte Stein).

 

www.kunstsammlungen-museen.augsburg.de

Museo Romano

Chiesa a due navate dell’antico monastero di S. Maddalena. Numerosi reperti preistorici ed interessanti ritrovamenti del periodo romano.

++++++ Attualmente chiuso! +++++

Presso la loggia Toscana nelle Zeughaus ci si trova l’esposizione speciale “l’accampamento dei Romani – l’Augusta romana in scatole” . Saranno presentati al pubblico la collezione dei capolavori.

Invece i lavori per la riapertura del Museo Romano sono ancora in corso.

Indirizzo: Piazza Zeugplatz 4, 86150 Augsburg

Telefono: +49 821 3243983

 

www.kunstsammlungen-museen.augsburg.de

Palazzo Schaezler

Palazzo patrizio del banchiere Liebert von Liebenhofen con sala di gala con ricche decorazioni rococò (1765-1770), oggi la galleria d’arte barocca più importante della Germania. Punto di entrata alla Bayerische Staatsgalerie che custodisce dipinti di maestri medioevali quali Dürer, Holbein e Cranach.

 

www.kunstsammlungen-museen.augsburg.de

Museo statale dell’industria tessile di Augusta (tim)

In una delle prime fabbriche della Baviera il “tim” documenta la storia della cittá industriale di Augusta, attraverso macchine, modelli e mostra come la moda si sia sviluppata nel corso degli anni. Nella “Manchester tedesca” cent’anni fa lavoravano circa 30.000 persone, distribuite tra la filanda, lo stabilimento tessile e la tintoria.

 

www.tim-bayern.de

Bunker della Seconda Guerra Mondiale presso la Fuggerei

In un bunker anti aereo conservato come era originariamente, un film, delle diapositive con spiegazione sonora e molte fotografie e testimonianze documentano da un lato la distruzione dell´insediamento di edilizia popolare più antico del mondo e quella della città vecchia di Augusta durante la notte di bombardamenti del febbraio 1944 e dall´altro la ricostruzione e l´ampliamento della Fuggerei fino al 1973 (ingresso tramite l´entrata principale sulla Jakoberstraße).

 

www.fugger.de